Cosa cambia tra autonomia patrimoniale perfetta e imperfetta?

L’autonomia patrimoniale fa riferimento al patrimonio di un ente.

L’autonomia patrimoniale perfetta dà luogo alla separazione dei patrimoni (della persona giuridica e dei singoli partecipanti); così il patrimonio del singolo è insensibile ai debiti dell’ente e viceversa. In caso di autonomia patrimoniale imperfetta, invece, nonostante l’esistenza di un fondo comune, si considerano responsabili personalmente anche coloro che abbiano agito in nome e per conto della persona giuridica.